Tag Archives: onorevoli

Stracquadanio ci insegna

“Se anche un deputato si fosse prostituito, non si dovrebbe dimettere perché andrebbe appurato se quella mossa sia stata veramente determinante per la sua carriera o meno”.

Giorgio Stracquadanio ci delizia con le sue perle. E ci lascia con un dubbio: cosa sarà mai stato ‘determinante’ per la sua carriera?

Annunci

Onorevoli carissimi, salvate anche i blog

Già, ha ragione Fabio Chiusi: e l’ammazza blog, che fine farà? Il dietrofront della maggioranza sul ddl intercettazioni è una notizia rassicurante (anche se non abbastanza), ma del comma 29 dell’articolo 1, che si sa? Insomma, spero che adesso questo assurdo, antistorico e illiberale freno sia abolito, anche perché dell’unica proposta correttiva (il cosiddetto lodo Cassinelli) non si sa più nulla, dimenticata (volutamente?) e quindi non calendarizzata, proprio quando il testo del DDL Intercettazioni sta per giungere alla Camera.

È per questo che mi rivolgo ai nostri carissimi onorevoli. Di destra, di sinistra o di centro. A tutti, senza alcuna distinzione. Vi prego, fate qualcosa. Fermatevi, prima che sia troppo tardi: abbiate coscienza delle conseguenze che ci saranno, se non vi muoverete al più presto. Non vi chiediamo molto: abrogate il comma 29 dell’articolo 1.  Non è difficile, basta un po’ di buon senso e di apertura mentale. Ci guadagneremo tutti: voi in credibilità, noi in tranquillità.

[Per dovere di cronaca: stanotte ho sognato che un lettore chiedeva una rettifica in uno dei miei post su questo blog. Solo che stavo all’estero. E ho detto tutto.]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: